Orizzonti #61 – Clara Melchiorre

Orizzonti #61 – Chiara Melchiorre

“Ciò che subentra in quello che produciamo, ancor più di ciò che leggiamo o studiamo è il nostro vissuto”.

Clara Melchiorre, fotografa italiana nata a Bari nel 1992, termina gli studi classici e si diploma in fotografia di moda presso lo Ied di Milano nell’anno 2014.

La sua ricerca si concentra sulla relazione tra il corpo e lo spazio, tentando di fondere il linguaggio della fotografia di moda con quello della fotografia di architettura. Attualmente vive e lavora a Milano (Vogue).

Come si legge nel suo sito: “il suo lavoro esplora la profonda relazione tra corpo e spazio”.

Nelle immagini di Clara, ordine e sorpresa, forza e delicatezza coesistono in un’armonia cromatica calibratissima; il colore, lì dove presente, è protagonista tanto quanto le figure e ogni gesto o movimento sembra frammento di una danza. 

Il suo lavoro è una sintesi visiva, come lei stessa riferisce, del proprio vissuto e del tempo lunghissimo trascorso, per volere di suo padre architetto e pittore, nei musei, osservando ogni opera ad una distanza tanto ravvicinata da rasentare l’indagine microscopica.

Da adolescente, durante un viaggio in Provenza con al collo una compatta ricevuta in regalo, comincia a guardare il mondo da una prospettiva diversa. Nasce il blog The fashion brunch, primo esperimento di pubblicazione dei propri lavori.

Dopo qualche mese i suoi scatti sono sul n.51 di Velvet di Repubblica.

Tra i propri riferimenti annovera Pasolini, Antonioni, De Chirico, Anna di Prospero, Van Der Rohe, il Bauhaus e Aldo Rossi.

Sito Web:

Clara Melchiorre

Testo: Alessia Venditti

© All Pictures property of Clara Melchiorre

Condividi: