CORSO DI FOTOGRAFIA DI ARCHITETTURA E PAESAGGIO UMANO

a cura di: PIERANGELO LATERZA

sito web docente: www.pieragelolaterza.com

Data di inizio: 9 Aprile 2018

Durata del corso: 8 lezioni da due ore ciascuna

presso l’Officina degli Esordi via Crispi 5 Bari

Costo del Corso: 200 euro

PREMESSA

 La Fotografia del Paesaggio Umano non è fotografia landscape, non è fotografia di
architettura, non è fotografia documentaristica, non è street photography.
Essa è tutte queste cose insieme, fino a diventare qualcosa di più della somma di esse.
E’ un modo di guardare più compless(iv)o al rapporto tra uomo e ambiente.
L’assunto è che al fotografo non interessi (non solo) il paesaggio naturalistico, l’architettura
in quanto tale, l’uomo nella sua individualità: il fotografo del Paesaggio Umano è
interessato alla relazione tra spazio costruito e spazio vissuto, alla relazione tra l’ambiente e
i suoi abitanti, all’uomo in quanto portatore di principi universali, al manufatto/artefatto in
quanto segno culturale, alla fotografia come strumento di indagine dello spazio
architettonico e umano.
Il corso, strutturato in otto incontri da due ore ciascuno, ambisce a trasferire la corretta
metodologia per affrontare questo particolare genere di fotografia.
Dopo una prima introduzione storica e critica sui principali autori di questo genere, sarà
analizzato il corpo di lavoro e la “poetica” di alcuni autori/scuole esemplari, per stimolare il
processo di analisi visuale e di critica dell’immagine e favorire lo sviluppo linguistico,
estetico e stilistico di ogni partecipante.
Contestualmente saranno approfondite le problematiche tecniche, storiche, di metodo,
concettuali, formali, interpretative e progettuali legate alla fotografia di Architettura e
Paesaggio Umano, in modo da poter acquisire consapevolezza della complessità della
rappresentazione fotografica dell’architettura e dello spazio, non attraverso la produzione
di una singola fotografia ma attraverso la costruzione di un progetto fotografico.
A seguito dell’impostazione del lavoro di strutturazione di un progetto individuale di
fotografia, si richiederà la realizzazione del proprio progetto da sviluppare durante tutta la
durata del corso, con un continuo confronto sugli esiti e le fasi di editing. Il soggetto potrà
essere un’opera architettonica (o un insieme), un luogo o una “tipologia di spazio”.
L’obiettivo è di riflettere sulla rappresentazione dello spazio ordinario e quotidiano per
ridefinirlo in base a delle nuove sensibilità visive.
Il corso è rivolto a chi ha già una conoscenza di base di fotografia e vuole
conoscere/approfondire l’indagine dei luoghi umani dal punto di vista spaziale,
architettonico, culturale. Le fasi di realizzazione del progetto verranno gestite dagli allievi in
maniera autonoma, ogni allievo è libero di utilizzare il mezzo fotografico che riterrà più
opportuno (piccolo/medio/grande formato; analogico/digitale).

PROGRAMMA

LEZIONE 1
– Presentazione del docente e dei suoi lavori
– Breve lettura portfolio dei partecipanti (un progetto a testa, a scelta del
partecipante, vale come propria presentazione)
LEZIONE 2
– Definizioni della Fotografia di Architettura e di Paesaggio Umano: aspetti storici e
interpretativi
– Il Progetto fotografico: aspetti metodologici e operativi
– Discussione sulle idee di progetto individuali
LEZIONE 3
– Analisi d’autore: Luigi Ghirri e la fotografia documentaristica italiana / pt.1
– Discussione sulle idee di progetto individuali
– Revisione dei lavori personali
LEZIONE 4
– Analisi d’autore: Luigi Ghirri e la fotografia documentaristica italiana / pt.2
– Revisione dei lavori personali
LEZIONE 5
– Analisi d’autore: New Topographics
– Revisione dei lavori personali

LEZIONE 6
– Analisi d’autore: La Scuola di Düsseldorf
– Revisione dei lavori personali
LEZIONE 7
– Analisi d’autore: Le Commissioni fotografiche
– Revisione dei lavori personali
LEZIONE 8
– Presentazione dei lavori e confronto collettivo sugli stessi

MODALITÀ DELLA DIDATTICA

La fotografia di architettura e di paesaggio umano: definizione e aspetti storici,
tecnici, metodologici, interpretativi, stilistici, formali.
– Gli autori principali: selezione di autori e corpi di lavoro esemplari.
– Il progetto di fotografia: le fasi di ideazione, strutturazione e sviluppo dell’impianto
narrativo, la cura dell’editing.
– Lavoro personale: visualizzazione lavori, verifica dell’avanzamento del progetto,
analisi, confronto collettivo, editing.

1° Incontro – 9 Aprile 18:30 – 20:30

2° Incontro – 16 Marzo 18:30 – 20:30

3° Incontro – 30 Aprile 18:30 – 20:30

4° Incontro –  7 Maggio 18:30 – 20:30

5° Incontro – 14 Maggio 18:30 – 20:30

6° Incontro – 21 Maggio 18:30 – 20:30

7° Incontro – 28 Maggio 18:30 – 20:30

8° Incontro – 4 Giugno 18:30 – 20:30

*il calendario potrebbe subire variazioni

REQUISITI

Possedere una fotocamera digitale o analogica con controlli manuali

MODALITÀ DI ISCRIZIONE

Per ritenersi iscritti è necessario versare un acconto presso la sede organizzativa (Officina degli Esordi) o attraverso bonifico bancario.

Il saldo totale deve avvenire in occasione della prima lezione.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci.

*Inviandoci un messaggio acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi della legge n. 196/03 che potranno essere utilizzati da Spaziotempo per ricontattarti o inserirti nella nostra mailing list.

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close