PIERANGELO LATERZA

Laureato in Sociologia alla Sapienza di Roma, successivamente inizio il mio percorso nella fotografia
dapprima diplomandomi alla Scuola Romana di Fotografia con un master triennale, e poi partecipando
all’Academy della Luz Agency a Milano.

Il mio ambito fotografico principale è quello della fotografia documentaria, dell’indagine socioterritoriale
e della fotografia di architettura. Faccio parte dal 2013 del Collettivo Domino con cui ho realizzato

Gone to the dogs sul confino fascista alle isole Tremiti.

Nel 2013 partecipo al progetto Confotografia, una residenza collettiva di fotografia urbanistica e
sociale a L’Aquila, realizzando il progetto Laquila.

Nel 2015 partecipo ad una residenza artistica nell’ambito di un progetto di racconto del territorio
della Valle d’Itria, realizzando il Catalogo imperfetto del territorio della Valle d’Itria.

Dal 2017 partecipo al progetto di ricerca fotografica MEPh – Matera European Photography.

Nel 2017 contribuisco al laboratorio Progetto Humania – L’arte di narrare paesaggi tenuto a Borgo La
Martella, Matera, in collaborazione con il grafico Mauro Bubbico e l’associazione Il Vagabondo.

I miei lavori sono stati pubblicati su riviste italiane ed internazionali quali: Domus, Il Fotografo, Interior
Design, Boaat Press, Yet Magazine, Blacklie, Progetti, Bob Magazine, Handkerchief, Ark, AD, Divisare,
Archilovers, Daily Star, La Repubblica, Sette – Corriere della Sera, Hauser, Maps Magazine.

Ho esposto al festival SiFest di Savignano, al Bitume PhotoFest di Lecce, al Naked City Project di Roma,
a Documentaria di Bari, al Festival Fotografia Europea di Reggio Emilia, allo Slideluck di Lecce, al
Fotoleggendo di Roma, allo Zines of the Zone – Mobile Library in Tour, al Fahrenheit 39 di Ravenna, al
Fruit di Bologna, al Funzilla Rome Photozine Festival, al Micro di Milano, ad ArtBasel di Basilea, a
Castelnuovo Fotografia, nelle gallerie Aus+Galerie di Roma, Fonderia 20.9 di Verona, Lo.ft di Lecce.